Progetto Cassina-Sant'Agata
Abbiamo un futuro in comune
Il lavoro e il Presidio Jabil
Venerdi' 14 Settembre 2012 ore 20.30 - Centro Civico Cassano d'Adda
Il Presidio dei Lavoratori Jabil ex Nokia-Siemens sta presentando in tutti i comuni della Martesana la loro esperienza di lotta. Da oltre un anno i lavoratori presidiano i cancelli della fabbrica per evitare che gli vengano sottratti gli strumenti di lavoro. A loro si sono uniti tanti cittadini aggiungendo nuovi significati alla loro lotta.

I Lavoratori della Jabil da oltre un anno presidiano i cancelli della fabbrica di Cassina de' Pecchi per difendere il proprio posto di lavoro, per chiedere il rilancio del settore delle telecomunicazioni nell'area della Martesana, per denuciare il comportamento irresponsabile delle multinazionali che, dopo essersi arricchite, adesso abbandonano il nostro territorio lasciandolo impoverito e per ricordare alla politica che la fabbrica di Cassina de' Pecchi non e' una questione che riguarda solo i 325 lavoratori e le loro famiglie, ma riguarda il nostro Comune, la Provincia di Milano, la Lombardia e l'Italia tutta.

Il Presidio dei Lavoratori Jabil ex Nokia-Siemens, con il patrocinio del Comune di Cassano d'Adda ha organizzato un'assemblea pubblica dal titolo

IL LAVORO E IL PRESIDIO JABIL UN ESPERIENZA DI LOTTA IN CONTINUA EVOLUZIONE

Un territorio legato all’industria delle telecomunicazioni deve rivendicarla come patrimonio. Cosa accade alla Jabil

Venerdì 14 settembre alle ore 20.30

presso il salone del Centro Civico di Cassano d'Adda

Via Dante 4, Cassano D’Adda (MI)

Marcello Novelli, 27 Agosto 2012


Manda un commento all'articolo*

* I commenti non saranno pubblicati sul sito.

Nome

Email

Commento


Condividi con i tuoi amici su Facebook
<-- Torna alla Pagina
Marcello Novelli
11 Settembre 2012