Progetto Cassina-Sant'Agata
Abbiamo un futuro in comune
Guerra ai cristiani?
Il cattivo gusto dei manifesti affissi dal Comune
In tutti gli spazi istituzionali del Comune sono apparsi dei manifesti che recano in grosso la scritta "Guerra ai Cristiani". Senza entrare nel merito del titolo e del contenuto del libro, riteniamo che i manifesti istituzionali dovrebbero essere piu' sobri.

Guerra ai cristiani?

Ieri mattina, 6 ottobre, uscendo in automobile dalla via dell’Orsa Maggiore in via Michelangelo, con la coda dell’occhio ho notato, nella bacheca del Comune posta nella via, un manifesto al centro del quale, in caratteri cubitali, campeggiava la scritta

GUERRA AI CRISTIANI

Mi sono preoccupato poiché, di primo acchito, ho pensato ad un messaggio davvero di "guerra" di qualche estremista, magari di fede "non cristiana", che avesse indetto una campagna di inimicizia verso i cristiani tutti. Ho invertito la marcia e mi sono fermato a leggere il contenuto del manifesto; mi sono tranquillizzato poiché si tratta del manifesto con cui si indice un incontro con l’On. Mauro, parlamentare europeo del PDL, autore del libro stesso per il giorno 11 ottobre.

Anche se non mi permetto di criticare il titolo del libro stesso, nella misura in cui non vi ravviso reati o messaggi disgustosi di sorta, trovo di cattivo gusto e pericoloso l’uso che viene fatto nel manifesto, esposto in tutte le bacheche istituzionali del paese, del titolo del libro: il messaggio che potrebbe passare, in persone poco preparate e superficiali, è che i cristiani hanno nemici che stanno combattendo contro di loro una guerra ed in tal caso i cristiani potrebbero essere indotti a "difendersi" ed a combattere una guerra difensiva.

Mi domando se in un mondo in cui, effettivamente, in alcune parti dello stesso i cristiani sono stati oggetto di incresciosi episodi di vera persecuzione non sia meglio cercare il dialogo, non parlare di guerre fomentando in tal modo odio anziché "amore" che mi sembra più vicino al messaggio cristiano. E allora perché porre siffatto titolo di libro al centro di un manifesto esposto in tutto un paese?


- Manifesti affissi dal Comune negli spazi istituzionali -

Luigi Ubertis Bocca, 2 0ttobre 2010


Manda un commento all'articolo*

* I commenti non saranno pubblicati sul sito.

Nome

Email

Commento


Condividi con i tuoi amici su Facebook
<-- Torna alla Pagina
Luigi Ubertis Bocca
2 Ottobre 2010