Progetto Cassina-Sant'Agata
Abbiamo un futuro in comune
Il nostro Piano di Governo del Territorio
Studio, spiegazione, discussione e confronto
Il PGT di D'Amico, pur avendo comportato lo spreco di tempo e denaro, ha permesso a tutti noi di partecipare alla pianificazione urbanistica di Cassina de' Pecchi e ci ha fatto capire che per redigere un Piano di Governo del Territorio che abbia consenso e' necessario che la sua redazione sia partecipata e condivisa. Per opporci a quel Piano abbiamo inaugurato un nuovo metodo di lavoro che vogliamo usare anche adesso che siamo chiamati a progettare quello nuovo.

Chi segue da tempo questo sito sa con quanta energia ci siamo opposti al PGT presentato dall'amministrazione di centrodestra guidata da Claudio D'Amico. Lo abbiamo fatto non per partito preso, ma studiando la documentazione e le mappe e entrando nel merito di ciascuna questione. Lo abbiamo fatto argomentando le nostre posizioni, spiegando le conseguenze che l'approvazione di quel PGT avrebbe comportato, discutendo con tutti, compresi i consiglieri di maggioranza, sia con quelli che hanno sostenuto il PGT di D'Amico fino in fondo sia con quelli che poi hanno deciso di respingerlo con il loro voto contrario nel Consiglio Comunale del 9 Luglio 2013.

Fermare lo scellerato PGT di D'Amico e' stato solo il primo passo, adesso e' necessario progettare il nuovo Piano di Governo del Territorio utilizzando gli stessi strumenti: lo studio approfondito delle questioni, la spiegazione delle scelte che si intendono prendere, la discussione e il confronto aperto con tutti. Solo cosi' potremo avere un PGT partecipato e che rappresenti i desideri di tutti i cittadini di Cassina de' Pecchi e non quelli di una singola persona o di un gruppo ristretto di persone.

Quello che dobbiamo fare e' costruire il nostro Piano di Governo del Territorio, dove pero' "nostro" non significa della nostra Amministrazione o della nostra parte politica, ma piuttosto deve stare a significare di tutti noi che viviamo Cassina de' Pecchi.

Non ci resta dunque che partire in questa direzione. Alcuni passaggi sono gia' stati fatti, con la Delibera del Commissario n. 79/2014 del 23 Maggio 2014 e' stato avviato il procedimento per la redazione del Piano di Governo del Territorio e fino al 23 Settembre 2014 tutti i cittadini e le associazioni potranno presentare proposte e suggerimenti.



- Figura 1 - Lo stato di attuazione del PRG attualmente in vigore, e' questo il punto da cui partire per progettare la Cassina de' Pecchi che vogliamo -


Con la Delibera di Giunta Comunale n. 37/2014 del 30 Luglio 2014 e' stato dato l'incarico all'architetto Antonello Boatti, che, avendo redatto il Piano Regolatore Generale attualmente in vigore, gia' conosce il territorio di Cassina de' Pecchi. Questo tra le altre cose ci permettera' di risparmiare sui costi di redazione del PGT.

Nel frattempo la Regione Lombardia ha prorogato ulterirmente i termini entro i quali i comuni che hanno subito un commissariamento devono approvare il PGT al 31 Dicembre 2015, entro questa data dovremo finalmente dotare il nostro comune dello strumento di pianificazione urbanistica e di gestione del territorio.

Una volta raccolti tutti i suggerimenti e le proposte, nel mese di ottobre, organizzeremo un assemblea pubblica per presentare le nostre proposte e quelle avanzate dai cittadini. Sara' questa una prima occasione di confronto e di condivisione.

Marcello Novelli, 4 Settembre 2014


Manda un commento all'articolo*

* I commenti non saranno pubblicati sul sito.

Nome

Email

Commento


Condividi con i tuoi amici su Facebook
<-- Torna alla Pagina
Marcello Novelli
4 Settembre 2014
Come presentare le proposte e i suggerimenti